17.4.2018, 8:34

Gli studenti della scuola professionale ŠKODA costruiscono una concept car cabrio sulla base dello ŠKODA KAROQ

  • Hanno preso parte al progetto 20 studenti di sette indirizzi professionali
  • Il progetto degli studenti sottolinea l'elevata qualità del sistema formativo presso l'Accademia ŠKODA
  • La quinta vettura costruita dagli studenti verrà presentata al pubblico a giugno

Mladá Boleslav, 16 aprile 2018 – Venti studenti della scuola professionale ŠKODA a Mladá Boleslav progettano una nuova concept car. Dopo le quattro concept car degli scorsi anni, realizzano una versione cabrio dello ŠKODA KAROQ. La vettura verrà presentata al pubblico a giugno. Il veicolo costruito dagli studenti sottolinea nuovamente l'elevata qualità del programma formativo proposto da ŠKODA.

ŠKODA AUTO offre nuovamente la possibilità ai giovani talenti di mostrare le proprie capacità come progettisti di automobili. Gli studenti, di età compresa fra 17 e 18 anni, seguono la formazione presso la scuola professionale di ŠKODA AUTO e si sono riuniti per costruire la quinta concept car. Sotto la direzione dei loro formatori e con il sostegno dei reparti Tecnologia, Design e Produzione presso il quartier generale a Mladá Boleslav, realizzano una cabriolet partendo da uno ŠKODA KAROQ. Il progetto pone l'accento sull'importanza di questo nuovo SUV per la gamma di modelli del marchio ŠKODA, ma anche sui risultati e riconoscimenti da esso conseguiti. Inoltre, sottolinea il design fresco e giovanile dello ŠKODA KAROQ. Nell'ambito del progetto pratico, gli studenti imparano a esercitare le proprie capacità tecniche e organizzative. Una volta ultimata, la concept car, che al momento non ha ancora un nome, verrà presentata al pubblico, nel mese di giugno.

I giovani tecnici provengono da sette indirizzi professionali; fra loro ci sono verniciatori, meccatronici d'auto e costruttori di utensili. "Siamo molto lieti di partecipare al progetto perché ci dà l'opportunità di costruire un veicolo partendo dalle nostre idee", spiega Ondřej Bacík del team.

Dal 2014, gli studenti progettano e costruiscono ogni anno un veicolo: la prima concept car era una versione a due posti della ŠKODA CITIGO, nel 2015 un pick-up derivato dalla ŠKODA FABIA, nel 2016 una coupé sulla base della ŠKODA RAPID Spaceback, mentre nel 2017 gli studenti hanno creato un buggy elettrico partendo da una ŠKODA CITIGO.

Il progetto sottolinea ancora una volta l'elevata qualità del programma formativo di ŠKODA AUTO. Nella scuola professionale, fondata nell'anno 1927, i giovani seguono una formazione in materie tecniche della durata di tre-quattro anni. Al momento oltre 900 studenti seguono 13 programmi di studio a tempo pieno (di cui cinque programmi quadriennali e tre triennali) e due programmi di specializzazione. Oltre a ciò, circa 60 dipendenti ŠKODA stanno ampliando le proprie qualifiche nell'ambito di ulteriori programmi di aggiornamento professionale.

La scuola professionale di ingegneria meccanica fa parte dell'Accademia ŠKODA; quest'ultima è stata fondata nell'aprile 2013 per fornire a studenti e collaboratori un ciclo di formazione completo. Il suo programma di formazione e qualificazione è allineato in modo specifico alle esigenze dell'azienda. Nel 2013 la casa, grazie anche al sostegno del sindacato KOVO, ha stanziato circa 260 milioni di corone per ampliare i programmi di formazione proposti e per modernizzare l'equipaggiamento in uso presso l'Accademia ŠKODA.

Share this: