16.5.2018, 10:45

ŠKODA AUTO inaugura un centro di competenze multifunzionale nello stabilimento di Kvasiny

 

  • Centro collaudi e qualità, centro logistico, aree di stazionamento per veicoli di preserie e padiglione per eventi in un unico impianto
  • Finora Test Center, servirà in futuro allo sviluppo e alla produzione della ŠKODA SUPERB in versione ibrida plug-in
  • La nuova rete di distribuzione elettrica e le stazioni di ricarica per veicoli elettrici a Kvasiny costituiscono il fondamento per dare inizio all'era della mobilità elettrica

 

Kvasiny, 11 maggio 2018 – ŠKODA AUTO prosegue in modo sistematico l'ammodernamento del proprio sito produttivo di Kvasiny e avvia un nuovo centro di competenze. Nell'impianto multifunzionale la casa automobilistica riunisce, a partire da subito, un centro collaudi e qualità, un centro training logistica e un Finish Center per veicoli di preserie. Nel complesso, l'azienda ha investito 13,5 milioni di euro nel nuovo impianto. Al contempo lo stabilimento di Kvasiny si prepara con grande slancio al debutto nel settore della mobilità elettrica: il sito produttivo adotta una nuova rete di distribuzione elettrica e stazioni di ricarica per veicoli elettrici. A partire dal 2019, inoltre, Kvasiny sarà sede di produzione della ŠKODA SUPERB in versione ibrida plug-in.

"I nostri investimenti e l'inaugurazione del nuovo centro di competenze multifunzionale sono un grande passo avanti in direzione dell'approntamento del sito di Kvasiny, nel segno della coerenza e della sostenibilità, all'evoluzione del settore automotive", sostiene Michael Oeljeklaus, membro della Direzione di ŠKODA AUTO per Produzione e Logistica. "Lo stabilimento svolge un ruolo chiave nel raggiungimento dei nostri obiettivi di produzione, che abbiamo definito nell'ambito della nostra strategia 2025", prosegue Oeljeklaus.

Frank Schreier, Head of Quality presso ŠKODA AUTO, aggiunge: "Una modernissima tecnologia consente al nostro nuovo centro di qualità di testare e analizzare i nostri veicoli secondo criteri ancora più severi. Lavoriamo di continuo allo scopo di assicurare la qualità a tutti i livelli e di farla crescere costantemente."

Tutti i settori dedicati a test e analisi su veicoli si trovano riuniti nel nuovo centro qualità a partire da subito – ad esempio laboratorio di acustica, laboratorio olfattivo o banchi di prova delle vibrazioni. I percorsi abbreviati tra i singoli reparti accelerano i processi di prova e consentono una valutazione più rapida dei risultati ottenuti di volta in volta.

Nella camera d'acqua è possibile simulare sia una fine pioggia nebulizzata sia un acquazzone tropicale con oltre 50 litri di acqua per metro quadrato a una temperatura superiore a 30 °C. Il centro di collaudo, inoltre, dispone di una "cabina di silenzio" molto avanzata. I tecnici dell'acustica percepiscono qui rumori di crociera che rappresentano un elemento di disturbo. Con lo "shaker" (banco vibrante) si possono simulare vibrazioni all'intero veicolo. È anche disponibile uno speciale laboratorio per test dinamici.

Al centro di competenze appartiene peraltro un centro logistico all'avanguardia che entra ora in funzione dopo soli nove mesi di costruzione. Nel complesso il settore logistico dell'impianto si estende per circa un terzo della superficie: il padiglione destinato allo stoccaggio misura 1500 metri quadrati – qui ad esempio vengono stoccati componenti per l'allestimento dei veicoli di preserie. La struttura riservata al training è di 800 metri quadrati.

Nel centro di formazione logistica il personale qualificato viene addestrato a utilizzare apparecchi di trasporto carichi piccoli e grandi (KLT/GLT), sistemi di trasporto senza conducente (FTS) e autotreni con E-Frame. L'offerta di opportunità di formazione continua legata all'impiego pratico comprende, ad esempio, l'uso di sistemi IT interni allo stabilimento, i settori della logistica scaffalature e della logistica di deposito blocchi, ingresso e uscita merci, ergonomia e svariate soluzioni "Pick-by". Un'aula riservata alla formazione dispone dei requisiti per un training virtuale.

Il modernissimo complesso si estende su una superficie di quasi 10'000 metri quadrati – che corrisponde all'incirca a un campo e mezzo da calcio. Oltre a numerose postazioni di lavoro da ufficio e di lavoro in gruppo, il complesso offre anche spazi di socializzazione per lo staff, nursery e guardaroba.

Lo stabilimento ŠKODA AUTO di Kvasiny sta sperimentando attualmente la più grande fase di ammodernamento e ampliamento della propria storia. Sulla scia dell'offensiva SUV, iniziata con lo ŠKODA KODIAQ, la casa automobilistica ha investito finora circa sette miliardi di corone ceche nell'ammodernamento dei procedimenti produttivi. Nei prossimi anni la capacità di produzione dello stabilimento di Kvasiny aumenterà ogni anno a oltre 300'000 veicoli. Attualmente qui vengono prodotti i modelli ŠKODA SUPERB, KODIAQ e il SUV compatto ŠKODA KAROQ. A partire dal 2019, a Kvasiny verrà prodotta la ŠKODA SUPERB PHEV, il primo modello ibrido plug-in di ŠKODA AUTO.

Trattandosi di uno dei principali datori di lavoro della regione Hradec Králové, ŠKODA AUTO investe inoltre in misure infrastrutturali a livello regionale e promuove l'attrattività del sito grazie a un molteplice impegno sociale.

 

Share this: