11.4.2018, 15:08

ŠKODA KAROQ insignito del ,Red Dot Award’ per l'eccellente design di prodotto

  • Una giuria di esperti di alto spessore conferisce al nuovo SUV compatto di ŠKODA il celebre riconoscimento in materia di design
  • L'espressivo linguaggio formale del marchio è forgiato da accenti cristallini, fari a LED dai contorni ben definiti e linea "tornado" pronunciata
  • Già il dodicesimo ,Red Dot Award’ per un modello ŠKODA

Mladá Boleslav/Schinznach-Bad, 9 aprile 2018 – La giuria di circa 40 esperti della nuova edizione del ,Red Dot Award’ ha insignito lo ŠKODA KAROQ dell'ambito riconoscimento internazionale di design nella categoria ,Product Design’. Il nuovo modello di successo di casa ŠKODA trasferisce il linguaggio formale emozionale della casa automobilistica ceca, con la sua carrozzeria di foggia espressiva e possente, nel segmento dei SUV compatti. Anche le linee pulite e sobrie sottolineano lo stile della dinamica allrounder dai contorni precisi.

Forte di numerosi elementi cristallini, il design di forte impatto emotivo del KAROQ – come per il KODIAQ, suo fratello maggiore nonché vincitore del ,Red Dot Award‘ – si sviluppa nel segno del nuovo linguaggio formale SUV di ŠKODA. Ispirati alla tradizionale arte boema di lavorazione del cristallo, i fari di taglio geometrico dai contorni decisi definiscono il frontale tridimensionale. L'eredità del marchio tradizionale si rispecchia anche nei gruppi ottici posteriori a LED modellati a C e nella forma trapezoidale della calandra del radiatore, incorniciata da una modanatura cromata. Tra le caratteristiche di design più evidenti del nuovo KAROQ anche la cosiddetta linea "tornado", che regala l'illusione ottica di suddividere la carrozzeria e conferisce particolare slancio alla vista laterale. I passaruota sono definiti da linee di ampiezza e precisione plastica – un tipico elemento di design dei modelli SUV di ŠKODA, che conferisce un aspetto particolarmente vigoroso anche allo ŠKODA KAROQ. La compatta cinque porte, inoltre, si fa apprezzare per le ottime doti di abitabilità e utilità pratica: il bagagliaio può raggiungere una capienza di 1630 litri. Con il sedile posteriore VarioFlex, la capienza aumenta fino a 1810 litri.

La giuria internazionale di esperti valuta le numerose vetture partecipanti sia dal vivo che in loco in funzione di criteri quali grado di innovazione, qualità formale, funzionalità ed ecosostenibilità. Nel 2018 il ,Red Dot Award‘ – sinonimo in tutto il mondo di design di prodotto di assoluta eccellenza – è giunto già alla 63esima edizione. Quest'annno sono pervenute candidature da 59 Paesi. Pertanto il ,Red Dot Award‘ è indubbiamente uno dei concorsi di design più famosi a livello globale. La giuria conta circa 40 componenti scelti tra designer indipendenti, docenti di design ed esponenti della stampa di settore.

Con il riconoscimento assegnato al KAROQ, sono ben dodici i "Red Dot Award" collezionati dalla casa ceca di lunga tradizione. La prima ŠKODA a fregiarsi del prestigioso sigillo di qualità è stata, nel 2006, la OCTAVIA COMBI. Un anno dopo la giuria ha premiato la ROOMSTER. Nel 2008 il "Red Dot Award" è andato alla FABIA di seconda generazione, mentre nel 2015 anche la terza generazione dell'apprezzata utilitaria è entrata nell'olimpo dei vincitori del premio. La prima duplice vittoria di ŠKODA risale al 2010, con la SUPERB Combi e la YETI. Sei anni dopo la giuria ha premiato la terza generazione dell'ammiraglia ŠKODA. Nel 2013 l'ambito titolo è toccato alla ŠKODA RAPID – così la giuria ha reso onore, per la prima volta, al nuovo linguaggio emozionale di design della casa automobilistica ceca. Un anno dopo è stata la variante di modello RAPID Spaceback a conseguire il "Red Dot Award". L'anno scorso si è registrata di nuovo una duplice vittoria firmata ŠKODA: KODIAQ e OCTAVIA Combi.

Share this: