19.6.2017, 7:01

ŠKODA OCTAVIA RS 245: sportiva, spaziosa e pratica –corsaiola per la famiglia da 245 CV

  • Vettura poliedrica dal design sportivo con frontale prorompente
  • La potenza del nuovo motore turbo a benzina 2,0 TSI aumenta a 245 CV (180 kW)
  • Velocità di 250 km/h e accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi
  • Per la prima volta con cambio a doppia frizione DSG a 7 marce
  • Il bloccaggio trasversale dell’asse anteriore VAQ assicura un’esperienza di guida suprema
  • Sistemi avanzati di infotainment e di assistenza alla guida
  • ŠKODA Connect con servizi online per la telefonia mobile
  • Disponibile a giugno a partire da CHF 42'450.–

 

Mladá Boleslav/Roma, giugno 2017 – È la ŠKODA OCTAVIA più potente e dinamica dell’intera storia della casa automobilistica: la nuova ŠKODA OCTAVIA RS 245. Il modello sportivo di punta della serie bestseller eroga 245 CV (180 kW)  – 15 CV (11 kW) in più rispetto alla variante RS finora più potente, la ŠKODA OCTAVIA RS 230. Il poderoso motore e l’innovativa tecnica dell’autotelaio con bloccaggio trasversale dell’asse anteriore (VAQ) a regolazione elettronica consentono un’esperienza di guida inarrivabile. Il concentrato di potenza è disponibile sia in versione Berlina che Combi. La velocità massima è limitata a 250 km/h; la sportiva compatta accelera da 0 a 100 km/h in soli 6,6 secondi (versione Combi: 6,7 secondi). Abitacolo e vano bagagli sfoderano spazi generosi, come di consueto. Sono inoltre disponibili anche per la ŠKODA OCTAVIA RS 245 i sistemi di assistenza alla guida più avanzati. Con il sistema di infotainment i passeggeri, su richiesta, sono 'always on' grazie a hotspot WLAN e modulo LTE. Numerose soluzioni 'Simply Clever' attestano il talento pratico della potente compatta. Il package è unico nel segmento delle sportive compatte.

 

Design

La ŠKODA OCTAVIA RS 245 affina il nuovo volto del marchio con dettagli particolarmente sportivi. Sia le lamelle della griglia del radiatore disposte in verticale sia la cornice della griglia sono di colore nero lucido. Il paraurti si sviluppa in senso spiccatamente orizzontale, ha ampie prese d’aria con una struttura a nido d’ape e concorre a regalare all’auto un aspetto scultoreo e di maggiore ampiezza. I proiettori di nuova concezione nel look cristallino celano tecnologia Full LED e funzione AFS (Adaptive Frontlight System) di serie. Anche fari fendinebbia, gruppi ottici posteriori e luce della targa si avvalgono di tecnologia LED e ottica cristallina.

Nero sportivo per le calotte degli specchietti retrovisori esterni a regolazione elettrica con funzione Memory e Boarding Spot – le luci che rischiarano l’ambiente circostante in fase di salita e discesa dall’auto. Sulla griglia del radiatore e sul portellone campeggia il logo RS con una "V" (come Victory) nera lucida. Dettagli quali lo spoiler in coda alla berlina o lo spoiler sullo spigolo del tetto nella vettura Combi sono ulteriori tratti salienti del design dinamico di forte impatto emotivo. Con il sound nettamente sportivo del suo impianto di scarico, la ŠKODA OCTAVIA RS 245 si mette in evidenza anche a livello acustico in quanto performante auto sportiva. Perfettamente in tono con la parte restante degli esterni, i terminali di scarico trapezoidali sono di colore nero lucido.

Nella ŠKODA OCTAVIA Combi RS 245 la linea del tetto discende delicatamente all’indietro, armonizzandosi elegantemente con il secondo montante posteriore. A suggello di questa linea fluida, uno spoilerino (nella berlina) o uno spoiler sullo spigolo del tetto (nella combi). I gruppi ottici posteriori sembrano quasi incassati, le unità LED danno vita a quasi tutte le funzioni luminose. Le luci posteriori a C tipiche del marchio assumono l’aspetto di una superficie luminosa omogenea. Profili integrati nei gruppi ottici migliorano l’aerodinamica, che nella Berlina si traduce in un valore Cx di 0,303 e nella Combi di 0,319.

Berlina e Combi sono lunghe 4689 millimetri. La larghezza della vettura è pari a 1814 millimetri mentre l’altezza della vettura è di 1448 millimetri per la Berlina e di 1452 millimetri per la Combi. Con una misura di 2680 millimetri, un passo insolitamente lungo per questa categoria di veicoli. Da queste dimensioni gli ingegneri ŠKODA hanno ricavato un abitacolo che va ben oltre le dimensioni consuete per questo segmento, mettendo così in atto una straordinaria abitabilità.

Queste misure generose trasformano i modelli RS 245 in autentiche vetture sportive per la famiglia. La larghezza della superficie di carico di 1010 millimetri per Berlina e Combi consente anche il trasporto di oggetti particolarmente ingombranti. Anche il volume del bagagliaio della Berlina è estremamente generoso: 590 litri (con il sedile posteriore ribaltato 1580 litri). Nella variante Combi il volume arriva a toccare ben 610 litri (con il sedile posteriore ribaltato 1740 litri). Valori che persino le vetture di categoria superiore conseguono soltanto di rado.

Per la ŠKODA OCTAVIA RS 245 e la OCTAVIA Combi RS 245 si può scegliere tra quattro colori di carrozzeria: rosso Corrida, bianco Luna, nero Magico e grigio Acciaio.

Sedili sportivi in Alcantara® nell’abitacolo

L’abitacolo interamente declinato in nero della ŠKODA OCTAVIA RS 245 e della OCTAVIA Combi RS 245 si fa apprezzare non soltanto per le sue dimensioni generose e la buona visibilità, ma anche per i suoi materiali di pregio. Con i loro fianchetti alti e i poggiatesta integrati, i sedili sportivi in Alcantara® garantiscono una perfetta tenuta nelle curve percorse a velocità. I sedili anteriori sono impreziositi – proprio come i battitacco anteriori – dal logo RS. Il sedile di guida con un’impuntura in tinta di contrasto rossa o grigia è regolabile elettricamente, adotta una funzione Memory per memorizzare tre posizioni del sedile e un supporto lombare.

All’atmosfera di sicura impronta dinamica si allinea il volante multifunzione sportivo in pelle con pelle traforata sulla corona del volante e comandi integrati (con cambio DSG). Dal volante riscaldabile (optional) è possibile gestire radio e telefono (Bluetooth). Un display Maxi DOT a colori è integrato nella strumentazione. L’illuminazione ambiente a LED immerge l’abitacolo in una luce molto suggestiva, regolabile individualmente in dieci colori diversi.

Trazione e autotelaio – grande potenza, consumi contenuti

Sotto il cofano del modello top di gamma ŠKODA OCTAVIA pulsa un motore TSI a quattro cilindri a benzina da 245 CV (180 kW) che sprigiona 15 CV (11 kW) in più rispetto alla variante di modello finora più potente. La coppia massima di 370 Nm viene erogata in un intervallo di regime compreso tra 1600 e 4300 giri/min. Si può scegliere tra un cambio manuale a 6 marce o – per la prima volta sulla ŠKODA OCTAVIA – un cambio a doppia frizione a 7 rapporti. La Berlina raggiunge la velocità di 100 km/h da ferma in 6,6 secondi, la Combi invece in 6,7 secondi. La velocità massima viene limitata elettronicamente a 250 km/h. Pertanto la ŠKODA OCTAVIA RS 245 è la OCTAVIA più veloce e più potente di tutti i tempi.

Al contempo il consumo medio di carburante si attesta su soli 6,4 litri/100 km, in abbinamento al cambio DSG a 7 rapporti (6,6 litri con il cambio manuale a 6 marce), mentre le emissioni di CO2 equivalgono a 146 o 150 g/km.

Particolarmente sorprendenti sono i valori di elasticità. Lo scatto intermedio da 60 a 100 km/h con la quinta marcia si risolve nella ŠKODA OCTAVIA RS 245 con cambio manuale in soli 6,4 secondi (versione Combi: 6,5 secondi), per il passaggio da 80 a 120 km/h sono sufficienti 6,6 secondi (versione Combi: 6,8 secondi) – un margine di sicurezza confortante.

L’assetto sportivo ribassa di 15 millimetri la carrozzeria della ŠKODA OCTAVIA RS 245 rispetto ai "normali" modelli della serie. La carreggiata posteriore è più larga di 30 millimetri rispetto al modello precedente, la ŠKODA OCTAVIA RS 230. Le ruote di serie con cerchi in lega torniti nel design nero lucido misurano 19 pollici.

Anche il programma di stabilità ESC rientra nella dotazione di serie, così come il bloccaggio trasversale dell’asse anteriore VAQ a regolazione elettronica per il differenziale delle ruote motrici. Quest’ultimo consente un’accelerazione particolarmente dinamica per l’uscita dalle curve. La tecnica, originariamente messa a punto per il Motorsport, fonda il proprio funzionamento su una frizione a lamelle a regolazione elettronica posizionata tra il differenziale e l’asse motore destro. All’occorrenza, si può convogliare il 100 percento della potenza su una ruota anteriore. Nella marcia in curva il differenziale autobloccante convoglia maggiormente la potenza del motore, in funzione delle necessità, sulla ruota anteriore esterna alla curva – di conseguenza laddove in curva si presenta una maggiore aderenza. Pertanto il rischio che la vettura sottosterzi in fase di accelerazione si riduce sensibilmente.

Valvole ad azionamento elettrico influenzano il funzionamento degli ammortizzatori. Il conducente può optare per una delle tre modalità: Comfort, Normal e Sport. Il sistema DCC opzionale concorre inoltre alla sicurezza attiva commutando automaticamente in modalità Sport nelle curve percorse in modo particolarmente dinamico e assicurando così una stabilità più elevata, migliore aderenza degli pneumatici e spazi di arresto più brevi.

Con la scelta del profilo di guida incl. attivatore acustico di serie, il conducente può modificare le curve caratteristiche per lo sterzo, la capacità di innesto del DSG e l’impostazione di altre modalità nelle versioni Normal, Eco, Sport e Individual. Le preferenze individuali vengono memorizzate sulle chiavi personalizzabili disponibili su richiesta. Queste ultime memorizzano anche altre impostazioni individuali quali il Climatronic, l’impianto audio o la posizione del sedile e le impostano automaticamente.

 

Sistemi di assistenza alla guida analoghi a quelli delle categorie superiori

Il Front Assist incl. funzione di frenata d’emergenza City (optional) con funzione predittiva di protezione dei pedoni concorre a evitare incidenti nel traffico urbano. Con l’ausilio di un sensore radar, il sistema è in grado di riconoscere situazioni critiche di fronte alla vettura.

Di serie o su richiesta si trovano a bordo anche i sistemi di sicurezza di seguito descritti: Blind Spot Detect. Due sensori radar in coda monitorano il traffico retrostante.

Nel Blind Spot Detect rientra anche il Rear Traffic Alert, sistema che si avvale degli stessi sensori radar in coda per consentire le manovre di uscita da posti auto trasversali o ingressi.

Il regolatore di velocità adattivo su base radar (Adaptive Cruise Control/ACC) mantiene, a una velocità preimpostata, la distanza desiderata dal veicolo che precede grazie a frenate o accelerazioni automatiche. Il sensore radar nella griglia del radiatore funziona nell’intervallo di velocità compreso tra 30 e 210 km/h.

Il Lane Assist aiuta il conducente a restare in carreggiata avvertendolo, se necessario, mediante lo strumento combinato o, all’occorrenza, con lievi interventi sterzanti. Il sistema funziona a partire da una velocità di 65 km/h.

Il sistema di rilevamento della stanchezza (Driver Alert) registra eventuali cali di concentrazione del conducente. A questo scopo lo sterzo trasmette informazioni all’unità di comando attraverso i movimenti dello sterzo. Se opportuno, il sistema propone di fare una pausa.

In caso di sinistro imminente, si attiva il sistema proattivo di protezione dei passeggeri anteriori (Crew Protect Assist): questa tecnologia chiude finestrini e tetto scorrevole (fatta eccezione per una fessura) per impedire che i passeggeri vengano sbalzati fuori da un finestrino aperto o che corpi estranei possano penetrare nell’abitacolo, oltre a tendere le cinture di sicurezza di conducente e passeggeri. Il sistema proattivo di protezione dei passeggeri anteriori funziona in perfetta sinergia con il Front Assistant. Nel caso in cui si verificasse un incidente, il freno multicollisione di serie impedisce alla vettura di avanzare in modo incontrollato. Vengono inoltre attivati il lampeggiatore di emergenza e le luci di frenata.

Il Travel Assist con riconoscimento della segnaletica stradale basato su una telecamera consente di visualizzare limiti di velocità e altri segnali stradali in forma di grafici nel computer di bordo e sul  monitor della navigazione.

Durante le manovre di ingresso e uscita da parcheggio, il nuovo assistente alle manovre (Manoeuvre Assist) frena la vettura non appena rileva un ostacolo.

Il Park Assist (Parking Assist 3.0) effettua automaticamente le manovre di parcheggio in posti auto che si trovano in parallelo o ad angolo retto rispetto alla carreggiata. Il sistema si attiva a velocità fino a 40 km/h per il riconoscimento di parcheggi longitudinali, fino a velocità di 20 km/h in caso di parcheggi trasversali.

L’assistente per le manovre con rimorchio (Trailer Assist) opzionale impedisce danni da manovra in caso di marcia con un rimorchio.

L’ausilio partenza in salita aiuta il conducente in caso di partenza su terreno in pendenza. Il sistema viene attivato in caso di inclinazione a partire dal cinque percento e assicura una partenza rilassata e sicura senza freno a mano.

Il sistema Intelligent Light Assistant va a perfezionare il programma. Nell’oscurità e a partire da un limite di velocità di 60 km/h la telecamera multifunzione riconosce i veicoli che precedono (fino a 400 metri di distanza) e il traffico incrociante (fino a 1000 metri) e, se necessario, disattiva gli abbaglianti.

Il ricco pacchetto di dispositivi di ritenuta è rimasto invariato con la rielaborazione della serie di modelli. In perfetta sintonia con cinque cinture di sicurezza a tre punti, un numero massimo di nove airbag provvede ad assicurare la massima protezione a bordo. I seggiolini per bambini si possono fissare tramite Isofix (su richiesta, anche sul sedile passeggero) e fissaggi Top Tether (cintura di ritegno superiore supplementare). Il monitoraggio della pressione degli pneumatici continua a essere di serie per tutte le varianti di modelli.

Nel 2013 la ŠKODA OCTAVIA ha ottenuto il miglior punteggio (cinque stelle) nel crash test Euro NCAP per la protezione degli occupanti, nonché valori di punta del 93 percento per la protezione degli adulti e 86 percento per la protezione dei bambini.

I sistemi di infotainment assicurano protezione e intrattenimento

Sicurezza e intrattenimento sono appannaggio del sistema di infotainment e navigazione di serie Columbus. Il display touch capacitivo reagisce già a un lieve tocco e impreziosisce ulteriormente la pregevole plancia con il nuovo design cristallino. Il suo monitor da 9,2 pollici presenta una risoluzione di 1280×640 pixel, il sistema ha una memoria flash di 64 GB, un lettore DVD e un modulo LTE opzionale che consente agli occupanti di collegarsi online ad alta velocità (download fino a 150 Mbit per secondo). 

I passeggeri sono 'always on'. I servizi di infotainment online sono disponibili a titolo gratuito per i primi tre anni per il sistema di navigazione Columbus. I servizi funzionano dallo smartphone utente o tramite una scheda cliente SIM integrata con alta velocità LTE.

ŠKODA Connect – i servizi online per la telefonia mobile definiscono nuovi standard

I servizi online per la telefonia mobile di ŠKODA Connect sono l’integrazione ideale per l’offerta di infotainment. Propongono informazioni, intrattenimento e assistenza in una nuova dimensione, e sono suddivisi in due categorie:

  • servizi online di infotainment di nuova concezione per l’informazione e l’intrattenimento;
  • servizi Care Connect per l’assistenza al conducente e l’intervento sul veicolo da remoto.

Uno degli highlight nella gamma di servizi di infotainment online è costituito dal servizio di informazioni sul traffico online che trasmette alla vettura la situazione del traffico in tempo reale lungo il percorso scelto e, in presenza di code, propone itinerari alternativi. Il servizio stazioni di servizio elenca le stazioni di servizio (incluse informazioni sul prezzo dei carburanti) presenti lungo il percorso scelto. I servizi relativi a posti auto, notizie e meteo forniscono ulteriori informazioni personalizzate.

La chiamata automatica d’emergenza (Emergency Call) è disponibile a richiesta. Se dopo un incidente si attiva un sistema di ritenuta, il sistema realizza un collegamento vocale e un collegamento dati con il Call Center per le emergenze. A integrare il sistema concorrono una funzione informativa e una chiamata in caso di panne. Mediante il tasto 'i' nel modulo sul tetto il conducente può mettersi in contatto con un esperto del Call Center Clienti, ad esempio per chiarire questioni di tipo tecnico. Con il tasto per la chiamata in caso di panne vengono organizzati i soccorsi in caso di panne.

Se il cliente attiva il Proactive Service, il suo concessionario lo contatta in prossimità di un servizio di manutenzione per concordare comodamente con lui un appuntamento. Si possono inoltre trasmettere all’officina ŠKODA dati del veicolo rilevanti ai fini del Service.

Ulteriori servizi online sono disponibili tramite smartphone grazie alla app ŠKODA Connect. Le luci sono spente, le porte sono bloccate, i finestrini e il tetto scorrevole sono chiusi? Il conducente può richiamare queste informazioni da remoto in qualsiasi momento. Un discorso analogo vale per la riserva di carburante e l’autonomia a essa collegata. È inoltre possibile visualizzare sullo smartphone la posizione di parcheggio attuale della vettura. Nel caso in cui la vettura non dovesse lasciare una zona preimpostata o non dovesse superare una velocità di 130 km/h, l'apposito servizio di avviso, l’impianto di allarme antifurto online e comunicazioni relative alla velocità informano il proprietario qualora dovesse accadere il contrario.

I servizi Care Connect (optional) sono validi per tre anni a partire dall’acquisto di una nuova ŠKODA OCTAVIA RS 245 o OCTAVIA Combi RS 245. Il trasferimento dei dati avviene attraverso una scheda SIM integrata nella vettura.

Numerose soluzioni 'Simply Clever' a bordo

ŠKODA è rinomata per le molteplici soluzioni pratiche e di dettaglio. La ŠKODA OCTAVIA RS 245 e la ŠKODA OCTAVIA Combi RS 245 celano ancora una volta alcune idee molto utili.

Eccone di seguito alcune:

  • portabottiglie nella consolle centrale che consente di aprire bottiglie in PET con una sola mano;
  • corona del volante riscaldabile;
  • due porte USB nel vano posteriore;
  • phonebox nella consolle centrale per ricaricare lo smartphone a induzione in modalità wireless.

Altre soluzioni 'Simply Clever' specifiche per i modelli Combi:

  • torcia a LED estraibile nel vano bagagli;
  • rete divisoria per vano bagagli – può essere utilizzata anche con lo schienale dei sedili posteriori ribaltato grazie a punti di fissaggio variabili;
  • quattro ganci per le borse nel vano di carico;
  • due luci nel vano di carico;
  • presa da 12 volt nel vano bagagli.

La nuova ŠKODA OCTAVIA RS 245 è disponibile nel mese di giugno presso i partner ŠKODA in Svizzera a partire da CHF 42'450.– (Berlina, cambio manuale a 6 marce).

Inoltre detraibile dal prezzo di listino: Bonus Clever CHF 2'000.–

Listini prezzi e offerte attuali all’indirizzo www.skoda.ch

Share this: